4. L’input dell’Ilaria per intercedere per l’Isola, Cagliari e Sant’Efisio

La quarta puntata di

L’Input dell’Ilaria per intercedere per l’isola, Cagliari e Sant’Efisio

(Chi è Ilaria? Lo puoi scoprire nella seconda parte di questo post)

Preghiamo per la Sardegna!

Questo mese vogliamo pregare in particolare per la città di Cagliari, città principale dell’isola e capoluogo di regione della Sardegna. Cagliari si trova al sud dell’isola e sorge sul mare. Il suo porto marittimo è molto importante per tutta l’isola, e ogni anno molte sono le navi da crociera che vi approdano. Dal punto di vista del turismo, quindi, Cagliari e la sua provincia risultano estremamente importanti. Cagliari e il suo hinterland contano una popolazione di circa mezzo milione di abitanti – quindi, un terzo dell’intera popolazione sarda vive nell’area metropolitana di Cagliari.

Si può dire che la città metropolitana di Cagliari sia quasi interamente sprovvista di chiese evangeliche – il Vangelo non l’ha ancora raggiunta. Le realtà teologicamente sane e radicate sono pochissime. Preghiamo per il quasi mezzo milione di persone a Cagliari e dintorni che non hanno ancora sentito il vangelo. Preghiamo affinché il Signore operi potentemente in questa grande città, per la sua gloria, che susciti molti operai e che chiese radicate nel vangelo possano essere fondate.

santo_efisio_festa_630x410Dal 1 al 4 maggio, come ogni anno ininterrottamente dal 1657, si svolge a Cagliari la festa per il Patrono Sant’Efisio, evento religioso e folcloristico di grande importanza per tutti i cagliaritani e non solo. La festa è un atto di omaggio nei confronti del santo che, si narra, scacciò via da Cagliari il morbo della peste seicentesca, proteggendo la città da guerre e altre sventure. Sant’Efisio è praticamente considerato il salvatore della città e degli abitanti di Cagliari.

sant'efisioPreghiamo per Cagliari, in quanto città avvolta dal misticismo, da religiosità e sincretismo. Preghiamo affinché il Signore possa spezzare le catene che tengono le persone lontane dalla verità di Cristo. Preghiamo che il Signore possa aprire occhi e cuori, affinché molti possano vedere e riconoscere il vero Salvatore, l’unico che ha vinto sulla morte e sul peccato – Gesù Re dei re!

Eccomi di nuovo, Pietro. Per favore, fate girare anche sui social questo post. Vogliamo che la gente preghi specificamente per la Sardegna. Grazie di cuore!

Attenzione: in questo video c’è il trailer del film Jesus, doppiato in 1.480 lingue, ora anche in Sardo Logudorese. Ci sarà una tavola rotonda e presentazione al Teatro Parodi di Porto Torres sabato, I Luglio 2017. Pregate per la diffusione del vangelo anche tramite questo film.

Chi è Ilaria?

Ciao a tutti!

Mi chiamo Ilaria, e 25 anni fa sono nata nella bellissima isola di Sardegna. Sono cresciuta a Sassari e ho frequentato lì la chiesa evangelica fino ai miei 19 anni, età in cui mi sono trasferita in Inghilterra per iniziare gli studi universitari.

Quattro anni fa ho sposato Emanuele, le cui origini, anche se dai suoi colori probabilmente non si direbbe, sono del sud della Sardegna.

Insomma, siamo sardi nel cuore e abbiamo la Sardegna a cuore.

In questi quattro anni di matrimonio abbiamo girato tanto, in risposta alla chiamata del Signore a far parte del Suo Grande Mandato (Matteo 28:18-20). Abbiamo trascorso la maggior parte del tempo in Inghilterra, dove abbiamo servito con tutto il cuore in due chiese evangeliche che sono diventate le nostre famiglie adottive. Abbiamo anche trascorso periodi di missione a breve e medio termine in Asia, in particolare in Indonesia, i quali sono stati fondamentali per la nostra crescita spirituale, sia individuale e sia di coppia.

Da Settembre 2016 siamo tornati a vivere in Italia, per iniziare un progetto di formazione teologica e ministeriale a tempo pieno nella chiesa Nuova Vita di Bologna. Siamo grati a Dio per il privilegio di poter studiare la Sua Parola insieme ad altri giovani, italiani e non, che hanno a cuore l’avanzamento del Regno di Dio in questa nazione ed oltre.

Se desideri avere notizie più specifiche su di noi o sul nostro lavoro, o se il Signore ti ha messo nel cuore il desiderio di supportarci, puoi scriverci a ilariafalqui1991@gmail.com

Dio ti benedica!

Emanuele e Ilaria Paderi ad Annecy, Francia, insieme a Mark e Ruthi Brucato e il loro figlio Japhet

IMG_20170517_180932693E., Silvia Ciavarella, Nella Derudas e I. a Peillonnex, Francia

IMG_20170516_210608415

I. e E. con altri intern di Nuova Vita alla sosta in Val d’Aosta al ritorno dal viaggio a Ginevra (1 e 2)

IMG_20170518_151455364_HDR

*Se siete curiosi riguardo a questo viaggio, ecco un breve filmato realizzato da Mary Chris, che si sposa a breve con l’intern Stefano Staniscia, e delle foto sempre opera della Mary.

E. e I. a Porto Torres con Romualdo e Giovanna Fioretti

IMG_1732

Ilaria è anche la traduttrice in italiano delle meditazioni Solid Joys di John Piper.

Vuoi imparare a pregare meglio? Unisciti a noi nel seguire il nostro corso gratuito…

Imparare a pregare da Paolo

Forse vuoi considerare la possibilità di seguire il corso insieme a qualche amico o a qualche amica.

I link alle dispense e al libro che usiamo per il corso si trovano tutti nello spazio sotto i filmati.

Precedente Al mattino fammi udire la tua bontà...Salmo 143:8 Successivo Nuovi amici sardi di Sorso e Sennori

2 commenti su “4. L’input dell’Ilaria per intercedere per l’Isola, Cagliari e Sant’Efisio

  1. Roberto il said:

    Siete proprio certi che l’Evangelo non sia giunto a Cagliari e che non vi siano chiese con una sana dottrina? Prima di fare affermazioni di questo genere Vi invito ad informarvi meglio. Dio vi benedica

    • mmPietro Ciavarella il said:

      Caro Roberto,
      grazie del tuo commento. Non ci interessa disseminare disinformazione. Ilaria scrive “QUASI interamente sprovvista” e “le realtà teologicamente sane e radicate sono POCHISSIME”. Io non conosco Cagliari, anzi conosco pochissimo la Sardegna. Il mio obiettivo nel chiedere alla mia cara amica sarda (Ilaria) di scrivere questa rubrica è di suscitare tra i lettori del mio blog un maggiore interesse nella situazione spirituale della Sardegna affinché riceva una maggiore intercessione presso il trono della grazie. Spero che chiunque stia servendo Cristo in Sardegna possa rallegrare se questi posti suscitino l’interesse e l’intercessione in sempre più persone. Certo, Sant’Efisio non può aiutare nessun cagliaritano. Il poco che so della Sardegna mi fa capire che è (come gran parte dell’Italia) un terreno duro in cui il vangelo del nostro glorioso Salvatore vi ha attecchito poco. Dio benedica il progresso del vangelo di Cristo in Sardegna!
      In Cristo, Pietro Ciavarella
      P.S. Stamani seguendo i consigli di Operation World ho pregato per il progresso del vangelo in Giorgia. Tutti noi credenti desideriamo che il nome di Cristo sia sempre più innalzato in ogni luogo (Giorgia, Chicago la città in cui sono nato di nuovo, Firenze dove svolgo il mio ministero, la Sardegna, compresa la città di Cagliari, ecc.) e che sempre più persone possano conoscere il Salvatore e trovare in lui la vita eterna, ripeto in ogni luogo sulla terra. Grazie ancora del tuo commento, caro fratello in Cristo.

I commenti sono chiusi.