6. L’Input dell’Ilaria per interecedere per l’Isola, Bramosia di un vento maestrale di Dio

La sesta puntata di

L’Input dell’Ilaria per intercedere per l’isola, Bramosia di un vento maestrale di Dio

(Chi è Ilaria? Lo puoi scoprire nella seconda parte di questo post)

Preghiamo per la Sardegna!

maestrale-2-372x221

 

La Sardegna è davvero un’isola meravigliosa. È circondata da un mare cristallino, profuma di elicriso e ginepro, è percorsa da venti capaci di riempire le vele o di piegare gli alberi. Il cielo in Sardegna ha un colore diverso da qualsiasi altro luogo, è azzurro come il topazio, e il calore del sole riesce ad arrivare fino al midollo delle ossa e scaldarti il cuore. La vista dall’alto delle montagne sarde può mozzarti il fiato, e farti desiderare di rimanere in quel silenzio e pace incontaminati per lunghi attimi.

Eppure, se guardi più nel profondo, scopri che l’apparente perfezione nasconde un vuoto spirituale come pochi. Il vangelo, il messaggio del Cristo vivente che è morto e risorto per riconciliare a Sé peccatori come me e te, non scorre nelle arterie di questa isola. Amo la mia terra e il mio desiderio più grande è vederla rinascere, e portare frutto eterno. Una terra dove scorrono latte e miele spirituali.

Prega affinché il Signore soffi su quest’isola come soffia il potente maestrale – che possa piegare e abbattere l’oscurità e che porti una freschezza e un rinnovamento spirituale senza precedenti. Prega affinché la gente di quest’isola trovi libertà dalla schiavitù del peccato e riconciliazione con Dio tramite Cristo, in modo che l’isolamento spirituale non sia più una realtà così come quello fisico. Prega, affinché la volontà di Dio di raggiungere ogni lingua, tribù e nazione venga fatta anche in Sardegna.

Eccomi Pietro. Vi invito a girare questo post sui social. Vogliamo che quante persone possibili intercedano per la Sardegna. Inoltre continuiamo a pregare per la diffusione della conoscenza del vangelo di Gesù Cristo anche tramite il film Jesus in lingua sarda.

Chi è Ilaria?

Ciao a tutti!

Mi chiamo Ilaria, e 25 anni fa sono nata nella bellissima isola di Sardegna. Sono cresciuta a Sassari e ho frequentato lì la chiesa evangelica fino ai miei 19 anni, età in cui mi sono trasferita in Inghilterra per iniziare gli studi universitari.

Quattro anni fa ho sposato Emanuele, le cui origini, anche se dai suoi colori probabilmente non si direbbe, sono del sud della Sardegna.

Insomma, siamo sardi nel cuore e abbiamo la Sardegna a cuore.

In questi quattro anni di matrimonio abbiamo girato tanto, in risposta alla chiamata del Signore a far parte del Suo Grande Mandato (Matteo 28:18-20). Abbiamo trascorso la maggior parte del tempo in Inghilterra, dove abbiamo servito con tutto il cuore in due chiese evangeliche che sono diventate le nostre famiglie adottive. Abbiamo anche trascorso periodi di missione a breve e medio termine in Asia, in particolare in Indonesia, i quali sono stati fondamentali per la nostra crescita spirituale, sia individuale e sia di coppia.

Da Settembre 2016 siamo tornati a vivere in Italia, per iniziare un progetto di formazione teologica e ministeriale a tempo pieno nella chiesa Nuova Vita di Bologna. Siamo grati a Dio per il privilegio di poter studiare la Sua Parola insieme ad altri giovani, italiani e non, che hanno a cuore l’avanzamento del Regno di Dio in questa nazione ed oltre.

Se desideri avere notizie più specifiche su di noi o sul nostro lavoro, o se il Signore ti ha messo nel cuore il desiderio di supportarci, puoi scriverci a ilariafalqui1991@gmail.com

Dio ti benedica!

Ilaria è anche la traduttrice in italiano delle meditazioni Solid Joys di John Piper.

Ecco Ilaria e suo marito Emanuele con me a Firenze…

B64BCD82-F063-4B14-B5AB-1541ABFDF47F

E ora con il portotorrese Gian Luca Derudas, uno dei pastori della Chiesa Nuova Vita di Bologna…

IMG_0389

Ema è un connoisseur del caffè. Così ho scattato questa foto questo pomeriggio a Porto Torres poco prima che egli abbia assaggiato il suo caffè. Gli è piaciuto?

IMG_0396

Vuoi imparare a pregare meglio? Unisciti a noi nel seguire il nostro corso gratuito: Imparare a pregare da Paolo

Forse vuoi considerare la possibilità di seguire il corso insieme a qualche amico o a qualche amica.

I link alle dispense e al libro che usiamo per il corso si trovano tutti nello spazio sotto i filmati.

Precedente 12. La preghiera è combattimento (Imparare a pregare da Paolo) Successivo Ad Alghero con l'amico Michele Derudas

Un commento su “6. L’Input dell’Ilaria per interecedere per l’Isola, Bramosia di un vento maestrale di Dio

  1. Ottimo spunto e soggetto di preghiera. È ora di porsi davanti a Dio e implorare il Signore che “muova le acque” e tocchi i cuori dei credenti e di una nazione lontana da Dio.

I commenti sono chiusi.