All’Asinara, Sardegna, con la migliore moglie e la migliore guida!

IMG_0143

La visita all’Asinara è stata uno dei punti più alti della nostra visita in Sardegna. Grazie a Maria Franca per averci messi in contatto con la miglior azienda per visitare questa isola favolosa.

IMG_0381

Qui stiamo per partire per l’isoletta da Stintino

IMG_0140

Qui c’è la mia donna preferita dell’Asinara, anzi di tutto il mondo

IMG_0156

Notate la maglietta di Vite Trasformate!

A visitare le ex-carceri con la nostra valente guida, Sergio Sedda.
IMG_0142

IMG_0230

IMG_0231

Eccoci con Sergio

IMG_0144

Ora alcune persone del gruppo più ampio della nostra Jeep.

IMG_0145

Pensate. Siamo in un’isola di una delle isole maggiori d’Italia e chi siamo nella Jeep (oltre alla nostra guida sarda, nata in Germania)? Un ligure, una piemontese e sei fiorentini!

Ecco qualche scatto durante la visita guidata

IMG_0149 IMG_0150 IMG_0151 IMG_0155

Nella breve sosta alla CRAMA (Centro Recupero Animali Marini Asinara) abbiamo visto delle tartarughe salvate dalla loro dedita e simpatica squadra

IMG_0160

Ecco invece una mostra d’arte in una delle ex-carceri

IMG_0161 IMG_0164

Forse la cosa più bella per me di questo giorno veramente bello è stata di poter fare delle bracciate a Cala Sabina.

IMG_0203

Cala-Sabina-Asinara

IMG_0229

Eccoci con gli altri quattro fiorentini della nostra Jeep. Il signore accanto alla Silvia conosce il babbo di una delle colleghe della Silvia. Il mondo è davvero piccolo!

IMG_0227

IMG_0207

Un ultimo saluto a Sergio che ha fatto onore alla natura di Dio, all’Italia, all’Asinara e alla sua azienda che vi consiglio calorosamente.

IMG_0381

Qui invece è Pier Paolo Peddio (cognato di Gianni e Maria Franca), uomo rinomato dell’Asinara, in uno scatto con l’amica sassarese Monica

IMG_0246

E qui da solo

IMG_0437

Per ultimo

IMG_0104

Maria Franca la mia Silvia e Gianni Azzica alla Pelosa

Precedente Una bella cena con le famiglie Lagomarsino e Ciavarella Successivo A Piazza San Marco, Venezia con la famiglia