Cosa c’è di diverso tra la Chiesa cattolica e la Chiesa evangelica?

È questo il titolo dell’opuscolo di Andrea Brucato che ho letto di recente in inglese (Andrew Brucato, What’s the difference between the Catholic Church and the Evangelical Church?). Si tratta di un ottimo libriccino (Casa Biblica; CDB; CLC) da leggere e da regalare a un cattolico che conosci. Brucato, in modo intelligente, mette a fuoco le due differenze di fondo tra la Chiesa di Roma e la posizione del movimento evangelico: la questione dell’autorità e quella della salvezza. Come autorità, gli evangelici si rifanno alla sola Bibbia; per la salvezza, si rifanno al solo sacrificio di Cristo. In una terza parte l’autore, un-ex cattolico, racconta la propria testimonianza di conversione. In tutto il libretto l’autore è irenico (ovvero cerca un confronto sereno) e invita chi legge a ragionare per sé. Insieme, questi tre elementi (le questioni dell’autorità e della salvezza, e la testimonianza di Brucato) rendono quest’opera un ottimo strumento di evangelizzazione verso coloro che si ritrovano nella dottrina della Chiesa cattolica. Parlo brevemente del libretto di Brucato in questo filmato.

Successivo Mi sentivo come Forrest Gump, finito “per caso” nel bel mezzo di tante cose importanti