Cristo è il nostro modello per il prendere la nostra croce

Luca 9:23-24: “23 Diceva poi a tutti: ‘Se uno vuol venire dietro a me, rinunci a se stesso, prenda ogni giorno la sua croce e mi segua. 24 Perché chi vorrà salvare la sua vita, la perderà; ma chi avrà perduto la propria vita per amor mio, la salverà’.”

Noi seguiamo Cristo perché egli è il nostro Re che, lungi dall’averci fatto del male, ci ha salvato con il suo sacrificio sulla croce. Per questo motivo, egli è anche il nostro modello, nel rinnegare noi stessi, prendere ogni giorno la nostra croce e seguirlo in ogni ambito nella nostra esistenza, nelle decisioni grandi e meno grandi.

Pietro Ciavarella

Dal sermone “Segui” su Luca 9:23-24, 11.10.15 (video, audio, appunti).

cross-carrying-490x403

Precedente Una caratteristica di un buon leader cristiano: gli interessi del Supremo Pastore Successivo Smetti di sottovalutare il Natale, Intervista a Tim Keller