Dio ha un popolo per il suo nome. 7 lezioni dall’Europa, John Piper

Italiano: Dio ha un popolo per il suo nome: 7 lezioni dall’Europa, John Piper.

Ringrazio Justin Valiquette per avermi segnalato la traduzione italiana di questo articolo di John Piper – un articolo molto importante. Justin è pastore della Chiesa Nuova Vita di Salerno (sito web; FB). La mia nonna paterna provenne da un paesino nel salernitano, Bracigliano.

Orig. English: God Has a People for His Name: Seven Lessons from Europe.

Le riflessioni di John Piper sono state fatte in seguito al congresso a cui era relatore a Montesilvano dal 2-5 giugno 2016 (facebook).

Vedere anche l’intervista fatta a John dal giornalista pentecostale Alessandro Iovino.

Sentire anche il filmato post-convegno di John (con i sottotitoli italiani).

Personalmente, mi sono commosso profondamente poco prima della prima sessione in cui John Piper avrebbe parlato. Infatti mentre camminavo dal mio albergo al Palacongressi ho visto una mail sul mio smartphone. E l’ho letta, prima di entrare a sentire quella prima sessione. Di cosa si trattava? Era una email circolare mandata (mi immagino) a migliaia di persone sulla mailing list di Desiring God. Quali erano i contenuti? Riporto in calce la lettera in inglese, ma il succo è che John Piper chiedeva alle persone che leggevano l’email a pregare per quelli che erano lì al convegno. Ed io, insieme ad altre 1.500 persone, ero lì a quel convegno e ho ringraziato il Signore che centinaia (migliaia?) di persone, in più parti del mondo, in quel momento pregavano per noi che stavamo lì a Montesilvano – che lo Spirito glorificasse il Padre innalzando il Figlio in mezzo a noi. La tempistica era inebriante. Che grande Dio abbiamo!

Ecco l’email circolare di Desiring God, che è divisa in due parti.

Partners in Ministry, Pastor John is currently on a three week tour of Europe, speaking more than a dozen times at conferences in Poland, Switzerland and Italy to Christian leaders who span the entire continent. This morning he asked for specific prayer for his talks and interviews in Montesilvano, Italy, which you can read below. Would you join us in praying for Pastor John and for a great new awakening across all Europe?

John Knight
Director of Donor Partnerships

[Ecco ora la parte di John Piper.]

Dear Prayer Team,

I am writing from Montesilvano, Italy, a small town on the coast of the Adriatic Sea. Poland and Geneva are behind us and three messages and two interviews and a TV interview are before us. Noel and I both have recovered from our colds. Thank you for praying.

I felt good about the three messages in Geneva and each time the translation back and forth seemed more natural. One small anecdote from the conference leader. A French pastor came with his resignation letter in his bag. After the message on Bartimaeus, which focused on the “worst kind of blindness” and the “best kind of seeing,” he said he was tearing up the letter and resolving to trust God to press on.

Here in Montesilvano there are about 1500 folks gathered. About 60% from Italy and the rest from the Balkan countries and elsewhere. This is remarkable from their standpoint because the largest conference they have had up till now has been about 400. This is an enormous responsibility and privilege. Ministry in these countries is so hard. The cultural obstacles are so much more tough than in America, and ours are hard enough. Please pray for breakthroughs and for a great movement—a great awakening and reformation in this dark land where Roman Catholicism has robbed people of the Bible and of true Gospel grace.

John

+++++

Nell’articolo John Piper menziona: Mark Brucato (che ha anche intervistato John sul palco più volte al congresso), la Chiesa Nuova Vita (Bologna) di cui Mark e Gian Luca Derudas sono pastori e Vite Trasformate (= VT), un ministero molto importante di quella chiesa (vedere questo post su una visita delle rappresentati di VT alla Logos). Gian Luca è anche il presidente di Sophos.

Sermoni collegati: serie su Efesini (in particolare il primo capitolo); Romani 8:28-39.

Coram Deo sta mettendo a disposizione in italiano più articoli cristiani, tra cui diversi dal sito di Desiring God.

Un ottimo libriccino sulla differenza tra il cattolicesimo e la fede evangelica.

Precedente Servire Cristo nell'aiutare i bambini e gli adolescenti a conoscerlo Successivo La Bibbia al popolo! "Il calice" nel Salmo 16:5