Giovanni 4 e l’acqua che disseta davvero

Pochi giorni fa ho ricevuto una mail da un amico che prega per me da anni, anche se non ci siamo mai conosciuti. Mi ha detto che, tanti anni fa, il Signore l’aveva guidato a ricevere tanto aiuto dal sito della Chiesa Logos ma che ha visto che da qualche mese non ci sono più i miei sermoni. Mi ha chiesto poi se c’è un sito dove trovare i miei sermoni nuovi.

Va da sé che è un grande incoraggiamento per un predicatore sapere di ricevere l’intercessione altrui e che i propri sermoni stanno aiutando gli altri. Ho riposto all’amico che questa è una fase di transizione per me e che avrei comunque segnalato su questo mio blog i link ai sermoni che predico in questo periodo, laddove vengono registrati.

Nel frattempo cercherò ogni tanto di segnalare sermoni che stanno su altri siti, anche se sono stati predicati in predecenza. Eccone uno.

Giovanni 4:1-42: L’acqua che disseta davvero.

Qui c’è il link generico, poi dovete cliccare sul sermone specifico in questione: 54. 17/12/2017 Giovanni 4 (P. Ciavarella)

 

Buon ascolto e grazie delle vostre preghiere per me. Ne sono molto riconoscente! E se trovi utile il sermone, forse vuoi condividere questo post con una persona che, secondo te, potrebbe trarne beneficio. Grazie ancora.

Precedente Come sopravvivere a una crisi culturale, Mark Dever Successivo La Sicilia e la sovrana misericordia di Dio