Il falso dio della tecnologia: open mic. GBU Firenze

A breve un nuovo appuntamento dei GBU di Firenze (i dettagli sono nella locadina in calce). Ma subito un aggiornamento sui 3 martedì di studi da parte di Alessandra Malta (malta.alessandra96@gmail.com), uno dei coordinatori studenti dei GBU di Firenze (facebook).
Martedì 21 si è conclusa la serie di tre incontri dal tema “un Dio accessibile?”, e il tema verrà ripreso e approfondito durante un’apericena, un vero e proprio evento GBU, che si terrà a Novoli, martedì 28 marzo. È stato un mese davvero incoraggiante per i membri cristiani del GBU! Gloria a Dio per averci concesso una stanza in residenza, dove poterci incontrare ogni settimana! Gloria a Dio per aver avuto con noi anche persone nuove! Davvero il Signore opera!
Ecco uno scatto del gruppo
gbu firenze 3.17
Io Pietro aggiungo: Preghiamo per la salvezza di tanti studenti e di tante studentesse negli atenei italiani, compreso ovviamente quello fiorentino, anche in vista del nuovo appuntamento ora descritto nella locandina.
locandina gbu 3.17
Precedente Grazie, Signore, per il Salmo 81! Successivo Quand'è il momento per battezzarsi?