L’autocontrollo, Proverbi 25:28 e Galati 5:22-23

A volte ci sono cose che a noi non sembrano tanto importanti a cui Dio, invece, attribuisce un’altissima importanza. Eccone una, l’autocontrollo.

Proverbi 25:28

“L’uomo che non ha autocontrollo,

è una città smantellata, priva di mura.”

So che questo è un ambito in cui io devo crescere. E’ così anche per te? Preghiamo gli uni per gli altri che possiamo vedere come importanti le cose a cui Dio attribuisce importanza e sforzarci di crescere a riguardo per la potenza dello Spirito.

Galati 5:22-23

“22 Il frutto dello Spirito invece è amore, gioia, pace, pazienza, benevolenza, bontà, fedeltà, mansuetudine, autocontrollo; 23 contro queste cose non c’è legge.”

Precedente Michael Lawrence su Efesini 2-4 inglese e portoghese Successivo La pigrizia, Proverbi 26:13-15, Efesini 5:15-16, Colossesi 3:16-17

Lascia un commento

*