Maria e Matteo 1:25, Concepimento verginale o verginità perpetua?

Vi invito a leggere la seguente risorsa per vedere che cosa succede quando bravi traduttori traducono male per tutelare un dogma non biblico.

Matteo 1:25, uno sbaglio di traduzione non indifferente.

In questa risorsa faccio presenti motivi oggettivi per sospettare l’accuratezza della seguente traduzione della Bibbia della Conferenza Episcopale Italiana (CEI): “24 Destatosi dal sonno, Giuseppe fece come gli aveva ordinato l’angelo del Signore e prese con sé la sua sposa, 25 la quale, senza che egli la conoscesse, partorì un figlio, che egli chiamò Gesù.”

Ma non credete al mio riassunto. Leggete la risorsa e valutate voi. La questione è molto importante.

Post collegato: Tre risorse su Gesù, Maria e la famiglia di Gesù.

Infine: save the date!

Precedente Un infiltrato e Provérbios 3:32 in portoghese :) Successivo Ecco qualche scatto dal bel sabato mattina trascorso con i giovani avventisti