Quand’è il momento per battezzarsi?

Un credente mi ha chiesto: Quand’è il momento per battezzarsi? Ecco la mia risposta.

Gesù comanda che la chiesa battezzi tutti quelli che evangelizza (Matteo 28:18-20). Ogni credente in Gesù Cristo dovrebbe essere battezzato. Un vero credente non battezzato, benché salvato, non può essere un discepolo di Cristo completo: gli manca in partenza un tassello importantissimo. Il battesimo è sia un atto di obbedienza a Cristo, il Signore e Salvatore, sia una pubblica testimonianza della fede di chi viene battezzato.

Nel Nuovo Testamento un credente non battezzato non esisteva perché battezzavano coloro che credevano poco dopo la loro conversione a Cristo.

Per cui, in risposta alla domanda “quando è il momento per battezzarsi?” direi: “quanto prima”!
Qui ci sono due miei sermoni sul battesimo (ai link sono disponibili video, audio e appunti):
baptism
Se tu sei un vero credente in Cristo e non sei ancora stato battezzato, dovresti chiedere al più presto ai responsabili della tua chiesa il battesimo.
Precedente Il falso dio della tecnologia: open mic. GBU Firenze Successivo In viaggio per le Valli valdesi