Scegliere bene i modelli umani

Domenica 9 ottobre 2016 si tiene la seconda lezione del corso tenuto dal prof. Pietro Ciavarella dell’Accademia Teologia Logos, dalle 9 alle 10 nei locali della Chiesa avventista, ingresso libero. Il corso è intitolato:

Imparare a pregare da Paolo.

Questa lezione è intitolata: Scegliere bene i modelli umani.

Se non fai parte della Chiesa Logos l’orario ti permetterà di assistere alle lezioni e poi andare al culto della tua chiesa.

Le lezioni sono aperte a tutti.

In questo breve filmato presento il corso.

Il libro di testo del corso è D.A. Carson, Un appello per una riforma spirituale. Le priorità di Paolo e le sue preghiere (ingl. Praying with Paul: A Call to Spiritual Reformation). In questo breve filmato spiego l’importanza di questo libro.

La lezione, Scegliere bene i modelli umani, è sul cap. 1 del libro: Lezioni alla scuola della preghiera. In questo capitolo Don Carson parla di 8 lezioni che ha imparato sulla preghiera da credenti più maturi di lui.

  1. Se non si programma la preghiera, si pregherà sempre di meno (pp. 23-24).
  1. Adottate sistemi pratici per impedire alla mente di scivolare in pensieri estranei (pp. 24-27).
  1. Durante vari periodi della vostra vita, se vi è possibile, sviluppate un rapporto con un compagno di preghiera.
  1. Scegliere dei modelli sì, ma sceglierli bene! (pp. 30-32).
  1. Sviluppate un sistema per le vostre liste di preghiera (pp. 33-35).
  1. Nelle vostre preghiere mettete sempre insieme lode, confessione e intercessione, ma quando intercedete, cercate di legare quante più richieste possibili alle Scritture (pp. 35-40).
  1. Se avete una qualsiasi responsabilità di conduzione spirituale, elaborate bene le vostre preghiere pubbliche (pp. 40-42).
  2. “Pregate fino a che pregherete” (pp. 42-44).

Ci vediamo in aula, se no potete seguire la lezione a questa playlist in un secondo momento.

Precedente Una serata a Poggio Ubertini insieme alla Chiesa di San Lazzaro Successivo I miei studenti e la mia studentessa del I anno della Facoltà avventista di teologia 16-17