Siamo tutti condannati :( Ma c’è una speranza? Sì :)

“Siamo come cloni. Abbiamo torto tutt’e due.”

Siamo tutti (giustamente) condannati, ma c’è una speranza. Ne parliamo qui in questo messaggio biblico su Romani 2:1-16.

Qui sono gli appunti a cui faccio riferimento durante il sermone.

Romani 2:1-16

2:1-3: Guideo, Tu sei un ipocrita ed anche tu sarai giudicato
V. 4: tu non capisci come funziona la salvezza
V. 5: con la tua ostinazione ti sei messo in fila per subire l’ira di Dio.
V. 6: perché dico che anche tu sarai giudicato? Perché Dio darà a ciascuno ciò che merita.
V. 7 vita eterna ai buoni
Vv. 8-9 giudizio eterno ai cattivi (ovviamente anche qui il Giudeo sta nella corsia preferenziale!)
V. 10 sì, chiunque opera il bene, riceverà onore da Dio.
V. 11: perchè? Proprio per il motivo che ho già detto sopra al v. 6 e, dico qui con altre parole: “davanti a Dio non c’è favoritismo”.

V. 12a: chi pecca senza legge, perirà senza legge (gentili)
V. 12b: chi pecca con la legge, sarà giudicato dalla legge (giudei)
V. 13: perché anche i giudei saranno giudicati? Perché la legge non è un talismano automatico. Sentirla non basta per essere ritenuto giusto davanti a Dio. Bisogna seguirla.

Vv. 14-15: E a proposito, perfino i non-giudei hanno una sorta di legge.

V. 14: infatti a volte fanno delle cose in conformità con la legge morale di Dio.
V. 15: Sappiamo questo anche perché hanno un senso di giusto e sbagliato. Sulla base di questo, a volte la loro coscienza dice “hai fatto bene” a volte invece, “hai fatto male”.

V. 16: Se ci stiamo perdendo, considerando queste categorie, un giorno il giudizio di Dio sarà chiaro e perfetto. Infatti: “Tutto ciò si vedrà nel giorno in cui Dio giudicherà i segreti degli uomini per mezzo di Gesù Cristo, secondo il mio vangelo.”

Ecco qui i messaggi precedenti in questa serie di sermoni espositivi sulla Lettera di Paolo ai Romani.

Romani 1:1-7.

Romani 1:8-15.

Romani 1:16-17.

Romani 1:18.

Romani 1:18-23.

Romani 1:24-32.

Romani 2:1-16.

-Romani 2:17-

Qui invece è la mini-serie per aiutare a predicare chi ha poca esperienza e poco tempo.

Video 1.

Video 2.

Video 3.

Video 4.

Video 5.

Video 6.

Video 7.

Video 8.

Video 9 (5.3.20). Come valutare un sermone? Mini-serie: Come preparare un sermone

Seguimi su Facebook: Pietro Ciavarella

Puoi ascoltare il live-streaming del nostro sermone domenicale alla pagina Facebook Chiesa Evangelica Riformata l’Isolotto di Firenze alle ore 11,00.

Ecco il nostro messaggio di Pasqua (also in English here).

Se sei una donna, per te c’è anche lo studio biblico per le donne di mia moglie Silvia ?

Precedente Sermoni espositivi su Romani 1 Successivo Essere membri ufficiali di chiesa è importante, Mallory Bierig